LiNa!

LA GIACCA DI LINA. 
UNA TRAGEDIA IN POCHE GOCCE.


CAPITOLO I 

 Uomo in mare! 
…e i pesci, dai quali discendiamo tutti, 
assistono curiosi alla vicenda. 



CAPITOLO II

Una volta uscita dall'acqua scura del mare, 
i piedi rimangono ancora umidi di lacrime.
Lina guarda lontano...
Il mare, sdraiato sul fianco, torna a dormire. 
Lina guarda lontano...
Di Lui è rimasta solo la Giacca. 
"Restituiscimi ciò che mi hai preso!"
Con uno sbadiglio il mare risponde: "Non posso... Non so dove l'ho messo..."
 
CAPITOLO III


Lina è quasi asciutta.
Ma la Giacca è inconsolabile...
"Non fare così!"...
Ma quella continua a gocciolare.
 
 CAPITOLO IV

E la notte Lina si sdraia nel letto.
La Giacca le fa compagnia…
“Ah! La nostra intimità!”


 
CAPITOLO V

"Mi promettesti il Tango...
e l'esser annegato in Mare,
non è una valida ragione
per non portarmi a ballare!"


CAPITOLO VI

Inquieto è il sonno dei sopravvisuti...
Lina chiude gli occhi.
I piedi diventano freddi
e la camera si riempie di quell'odore, 
l'odore del mare.


 
CAPITOLO VII

Lina stringe a sé la giacca...
ma un giorno la presa è più debole,
e il richiamo del mare
più forte.


 
CAPITOLO VIII

Lina versa 
lacrime che le rigano il viso,
e vino che le brucia la gola.



CAPITOLO IX


Lina condivide il pesante
fardello della memoria
con un pò di
inchiostro sottocutaneo.


 
CAPITOLO X

Strano carattere quello del tempo.
E' più potente del rancore
e più paziente dell'affetto.
Ma a volte basta un odore
a comprimerlo 
a renderlo vano.
Un giorno Lina torna a casa.
Impronte d'acqua lungo il corridoio, 
e il tempo in un angolo 
 che si fa da parte 
e un odore, l'odore del mare.
 
CAPITOLO XI

"Ciao Lina.
Togliti il vestito 
che usciamo..."

CAPITOLO XII
L'Epilogo

Dicono che passando vicino
Alla casa di Lina
Si possa sentire il suono
Che fanno le onde
Quando muoiono a riva.
Dicono che dalle sue finestre
Si possano scorgere
Pesci
creature marine
Nascondersi tra mobili
E pareti.
Nessuno più la vide,
nessuno seppe più nulla.
Solo un piccolo biglietto
Sulla porta
Umido e salato
Con su scritto:
“…noi andiamo al mare!”

1 commento: